Scroll to Top

Al Bano nonno: è nato il figlio di Cristel Carrisi

Scritto da Camilla Deponti / Pubblicato il 11 Mag 2018

Al Bano è diventato nonno. Cristel Carrisi ha dato alla luce un bellissimo maschietto. La nascita del nipotino è stata annunciata durante la finalissima di The Voice of Italy, dove il cantante era impegnato come coach. Grande la gioia per lui e Romina Power, nonni per la prima volta.

Al Bano nonno: nato il figlio di Cristel Carrisi

Il 10 maggio è nato Kay, il figlio di Cristel Carrisi, la terzogenita di Al Bano e Romina. Il padre del piccolo è l’imprenditore croato Davor Luksic che la figlia di Al Bano ha conosciuto 6 anni fa a New York e col quale si è sposata a Lecce nel settembre del 2016.

3.09.16 💛 #dc3 #davberry

A post shared by Cristel Carrisi Luksic (@crisberry_) on

Dal loro amore è nato ora un figlio che ha riempito di gioia l’intera famiglia Carrisi-Power.

“Uno dei giorni più belli della mia vita” ha rivelato emozionato il cantante di Cellino San Marco.

Al Bano nonno: l’annuncio a The Voice

Mentre la gravidanza è stata tenuta segreta per gran parte del tempo, la nascita del primo nipotino di Al Bano è stata annunciata in diretta tv.

Iera sera, durante la finale di The Voice of Italy, il conduttore Costantino della Gherardesca ha lanciato lo scoop scusandosi ironicamente per averlo soffiato a Barbara D’Urso.

Al Bano è diventato nonnoha dichiarato Costantino scatenando un forte applauso da parte del pubblico in Studio. Al Bano emozionato ha sottolineato “Cristel mi ha fatto diventare nonno”.

“Riflettevo che la parola nonno ripete due volte ‘no’, non capisco perché. È una emozione bellissima, invece” ha poi commentato.

Al Bano nonno: “Non sarò invadente”

Nel corso di un’intervista rilasciata qualche settimana fa al settimanale Oggi, Al Bano aveva annunciato con grande goia che Cristel gli avrebbe dato un nipotino, confermando i rumors sulla presunta gravidanza. In quell’occasione aveva anche spiegato quale tipo di nonno intende essere. “Mi guarderei bene dall’essere invadente. I figli devono ispirarsi ai genitori, non ai nonni. Il figlio è loro, quando vorranno, il nonno c’è, la bici c’è e c’è tutto il resto”. “Mi piacerebbe insegnargli a cantare… tanto la voce ce l’avrà buona di sicuro…e il rapporto con la terra”.

Da ogni intervista emerge la felicità di Al Bano, nonno per la prima volta.

“Mi piacerebbe molto incidere una canzone dedicata a lui. Sua mamma Cristel è una bravissima compositrice, può pensare lei alla musica” aveva raccontato alla rivista Grand Hotel.