Scroll to Top

Bill Cosby Processo per Stupro: in arrivo la prescrizione?

Scritto da Marta Millauro / Pubblicato il 07 Ott 2016

Dodici anni fa l’attore statunitense Bill Cosby veniva accusato di stupro nei confronti di Andrea Constad, sua ex impiegata. Secondo la dinamica ricostruita dalle indagini, il noto attore aveva prima drogato la donna con dei sedativi  e poi abusato di lei. Nel 2004 il caso riscosse un buon successo mediatico, ma finì in fretta nel dimenticatoio, nonostante più di diedi donne puntarono il dito contro l’indagato.

Dodici mesi fa una dichiarazione di Cosby ha fatto riemergere il caso. Il noto attore avrebbe ammesso di aver prima sedato la donna con diversi farmaci per poi farci sesso. Nonostante la dichiarazione dell’attore il caso, molto probabilmente, cadrà in prescrizione. I legali di Cosby hanno, infatti, comunicato: “A causa del ritardo inammissibile della giustizia nell’emettere una sentenza, riteniamo che non esistano più le condizioni per andare a processo“.

Cosby dovrebbe andare a processo entro il 5 giugno 2017, data limite stabilita dal giudice Steven O’Neil 9 mesi dopo la condanna dell’attore. Poiché, però, i legali hanno fatto appello al diritto di avere un processo “senza inutili ritardi”, allora il caso cadrà, probabilmente, in prescrizione.

Leggi anche: