Scroll to Top

Il complicato mondo di Nathalie: recensione e trailer

Scritto da Roby Contarino / Pubblicato il 11 Ott 2018

La recensione ed il trailer del film francese in uscita al cinema oggi.

Il complicato mondo di Nathalie: recensione e trailer

I fratelli Foenkinos, DavidStéphane portano al cinema il nuovo film “Il complicato mondo di Nathalie”. Un profondo ed insolito viaggio nella mente di una donna che è sull’orlo dell’oblio. Il film uscirà nelle sale cinematografiche oggi, 11 ottobre 2018.

La protagonista è Nathalie, interpretata da Karin Viard. E’ una professoressa liceale di filosofia. E da sempre si è considerata una donna intelligente e di successo. Ma il nefasto destino le giocherà un brutto scherzo alla soglia dei cinquant’anni. Una serie di eventi la condurranno in uno stato di insofferenza e gelosia. Il divorzio con il marito, la felicità coniugale della sua migliore amica e la bellezza di sua figlia Mathilde sono solo alcuni di questi eventi.

Il complicato mondo di Nathalie: recensione e trailer

Il film mostra un sentimento importante quale è la gelosia. Sentimento che rappresenta quasi una sorta di novità nel campo cinematografico. Nathalie è una donna capace di alimentare allo stesso tempo la sua maschera sociale positiva. E’, infatti, una brava madre, un’ insegnante irreprensibile, pronta ad accogliere. Ma al contempo è una donna gelosa della bellezza e del talento altrui. Una gelosia che la porta a compromettere le esistenze inventando falsità.

Insomma, una storia originale, in cui la protagonista seppur avvolta nel suo manto di gelosia riesce sempre a trovare un modo per piacere agli altri. Il risultato è una commedia frizzante e divertente. Tra amara commedia e intimo ritratto, tra malinconia e risate, i fratelli Foenkinos ci mostrano allo specchio la nostra misera umanità.

Il complicato mondo di Nathalie: il cast

Un cast eccezionale che vede nel ruolo di Nathalie la bella e brava Karin Viard. Completano il cast: Dara Tombroff, Anne Dorval, Thibault de Montalembert, Bruno Tedeschini. 

Il Trailer