Scroll to Top

Isola dei Famosi 2018: nuovo Tapiro per Alessia Marcuzzi e le prove di Striscia la Notizia

Scritto da Camilla Deponti / Pubblicato il 21 Feb 2018
Alessia Marcuzzi Isola dei Famosi

Max Laudadio e Valerio Staffelli hanno fatto visionare ad Alessia Marcuzzi un filmato che avvalorerebbe la tesi di Eva Henger in merito al consumo di Marijuana in Honduras.  La conduttrice con le spalle al muro: “Mi avete spiazzato”.

Sembra non avere fine la querelle tra Eva Henger e Francesco Monte.
Tutti ne parlano, ma nessuno parla: il caso canna-gate é ormai sulla bocca di tutti, ma nessuno dei naufraghi vuole esporsi.
Una conduzione davvero impegnativa quella dell’edizione 2018 dell’Isola dei Famosi. Colpi di scena, contraddizioni, imbarazzo  e critiche sembrano mettere a dura prova Alessia Marcuzzi, continuamente paragonata a Simona Ventura. C’è chi parla di debolezza, chi addirittura di inadeguatezza.
Davanti a lei ora un altro imprevisto: le prove portate da Striscia la notizia in merito al caso “canna-gate, visionate dalla conduttrice insieme a Max Laudadio e Valerio Staffelli.

LA CONSEGNA DEL TAPIRO D’ORO AD ALESSIA MARCUZZI

I due inviati di Striscia la Notizia hanno consegnato un nuovo Tapiro ad Alessia Marcuzzi che ormai li sta collezionando. Sono passati solo pochi giorni dal precedente “premio d’oro”, consegnato alla conduttrice per il modo, definito aggressivo,  con cui aveva accolto Eva Henger in Studio, dopo l’eliminazione dal gioco.
Il nuovo Tapiro è davvero speciale, non solo nel messaggio che vuole lanciare, ma anche nella forma: sul corpo è infatti attaccata una videocassetta che prelude al filmato-prova in possesso di Striscia la Notizia.
“Preventivo e benaugurante” gli aggettivi utilizzati da Max Laudadio e Valerio Staffelli per definire il premio.

Alessia Marcuzzi Striscia la Notizia
Alessia Marcuzzi con gli inviati di Striscia la Notizia Valerio Staffelli e Max Laudadio

LE PROVE DI STRISCIA LA NOTIZIA SUL CASO CANNA GATE E LA REAZIONE DI ALESSIA MARCUZZI

Alessia Marcuzzi, dopo l’esplosione del caso canna-gate, ha più volte dichiarato che Magnolia e Mediaset  hanno visionato tutti i filmati a disposizione, senza trovare prove.
I due inviati del Tg satirico di Canale5 hanno però fatto ascoltare alla conduttrice un audio che avvalorerebbe la tesi sostenuta dalla Henger.
Durante l’ascolto la Marcuzzi è rimasta in silenzio, annuendo ogni tanto.
“Prendo atto di quest’altra verità. Non so cosa dirvi, devo parlarne assolutamente con la produzione”.
Mi avete spiazzata.
Queste le parole della conduttrice al termine del filmato, pronunciate tra tentennamenti ed imbarazzo.
Staffelli, spiegando che si tratta di una prova che avvalora ciò che sostiene Eva Henger, la interroga chiedendo:
“ A questo punto lei come si sente? Metterebbe la mano sul fuoco?”.
La risposta della Marcuzzi:
“ No, cioè assolutamente è una prova in più, quindi è giusto prenderne atto”.
Continua Max Laudadio :
“Non ci deluda, lei è una mamma. Ci garantisce che avrà una posizione indipendente rispetto a quello che le diranno di dire?”.
La conduttrice conclude affermando:

“Quella che mi avete fatto vedere è una prova in più che mi fa pensare un po’. Prenderò una posizione, però nella nostra trasmissione non si può parlare di queste cose, a differenza delle altre trasmissioni che hanno invece un taglio giornalistico, come la vostra o Pomeriggio 5”.

Alessia Marcuzzi Tapiro
La consegna di Valerio Staffelli del primo Tapiro ad Alessia Marcuzzi per il canna-gate

LA POSIZIONE DI ALESSIA MARCUZZI NELLA QUINTA PUNTATA DELL’ISOLA DEI FAMOSI

Alessia Marcuzzi ha aperto la quinta puntata dell’Isola dei Famosi raccontando quanto avvenuto durante la consegna del Tapiro.
Ha parlato ininterrottamente per cinque minuti, spiegando cosa ha ascoltato nell’audio portato da Staffelli e Laudadio, concludendo con la sua posizione in merito al caso canna gate:

“Max Laudadio e Valerio Staffelli mi hanno fatto vedere un filmato. In questo filmato io ho sentito solo un audio in cui si sentiva la voce di un concorrente che è uscito dall’Isola dei Famosi, ma che non è qui presente. Questa testimonianza avvalora la tesi di Eva Henger. Ribadisco che ne abbiamo avute delle altre, come ad esempio quella di Nadia Rinaldi che dice altro. Ci sono testimonianze contrastanti”.

La conduttrice precisa inoltre, la sua posizione in merito all’uso di droga:
“Nella mia vita io non ho mai fumato una sigaretta, non so aspirare. Io sono contraria all’uso delle droghe.
Senza freno, la Marcuzzi prosegue parlando di Magnolia e Mediaset, per motivare l’assenza di prove:

“Le prove tangibili che abbiamo chiesto alla nostra produzione in Honduras, per adesso non sono prove visive. Fin ad ora abbiamo solo testimonianze di persone, ognuna delle quali dice la sua.
Chiedo agli amici di Striscia di continuare le loro indagini per fare chiarezza. Però continuo a ribadire che l’Isola dei Famosi non è un tribunale, le persone si devono poter difendere nelle sedi opportune. La nostra è una trasmissione di intrattenimento. Questo è un tema molto delicato, noi vogliamo mantenere i toni morbidi”.

ALESSIA MARCUZZI CHIARISCE QUANTO DICHIARATO A VERISSIMO: L’ISOLA DEI FAMOSI NON È IL GRANDE FRATELLO

Alessia Marcuzzi ha colto anche l’occasione per precisare il contenuto di un’intervista rilasciata a Verissimo prima che iniziasse il reality.
La conduttrice aveva infatti anticipato a Silvia Toffanin che i concorrenti, prima dell’inizio dell’Isola dei Famosi, sarebbero stati spiati come al Grande Fratello, in una casa in Honduras.
Durante la quinta puntata dell’Isola la Marcuzzi ha dunque spiegato:

“Noi in Honduras non abbiamo la possibilità di fare le cose come al Grande Fratello, non abbiamo le telecamere 24 ore su 24. C’erano delle telecamere di sorveglianza nella casa, che spiavano i concorrenti in alcuni momenti della giornata e c’erano delle telecamere a spalla portate dagli operatori che entravano ogni tanto. I ragazzi li vedevano”.
Le telecamere di sorveglianza, che venivano accese in alcuni momenti, non hanno mai rilevato nulla. Io ho chiesto alla produzione in Honduras di controllare il materiale. Il materiale è stato controllato e non è uscito nulla”.
“C’era stata una litigata tra Alessia Mancini e Cecilia Capriotti, perché la Capriotti aveva fumato in bagno. In casa era proibito fumare. Tutti i concorrenti lo sapevano. Quindi se qualcosa è successo, è successo evidentemente da un’altra parte”.

Alessia Marcuzzi Verissimo
Alessia Marcuzzi intervistata da Silvia Toffanin a Verissimo

DANIELE BOSSARI A EVA HENGER: DOVE VUOI ARRIVARE?

Dopo le precisazioni di Alessia Marcuzzi, interviene Daniele Bossari con una domanda secca e dura, rivolta ad Eva Henger:
“Dove vuoi arrivare?”.
La domanda dell’opinionista ed il forte applauso del pubblico lasciano presumere che molti vedano nel comportamento di Eva Henger un accanimento nei confronti di Francesco Monte. Sono diversi i vip che nei salotti televisivi hanno definito Eva una spia.
La risposta della ex pornodiva:
“Non voglio arrivare da nessuna parte, a me interessa solo la verità”