Scroll to Top

Rita Schillaci, Domenica Live: attacco a Barbara D’Urso

Scritto da Roby Contarino / Pubblicato il 01 Ott 2018
Domenica Live

La Schillaci torna a parlare in diretta, a Domenica Live, dello sfratto per debiti e attacca la conduttrice.

Rita Schillaci, Domenica Live: attacco a Barbara D’Urso

Rita Schillaci, ex moglie di Totò, ex calciatore, è tornata a Domenica Live a parlare dello sfratto per debiti cui si è opposta invano per anni, dichiarandolo ingiusto. “Sono piegata ma non spezzata” ha detto la donna in videocollegamento con Barbara D’Urso. Parole pungenti e piene di rabbia quelle della donna che, in diretta, ha mosso attacchi a: “tutti quelli che si sono appropriati della mia casa, che sono stati fetenti e morti di fame”. “Siamo arrivati al Terzo mondo, fate dei campi di concentramento e ci sterminate tutti” ha aggiunto, poi.

Rita Schillaci, Domenica Live: attacco a Barbara D’Urso

La D’Urso ha poi chiesto a Rita dove si trova oggi ad alloggiare. La donna ha risposto: “Non ho ancora una casa, non voglio fare pietà all’Italia, a me è stato fatto un atto ingiusto. La  Giustizia si è impossessata delle mie cose ingiustamente. Se il mio sacrificio è servito per aiutare altra gente, va bene”. Il volto femminile del pomeriggio di Canale 5 le ha spiegato che a tal riguardo c’è una sentenza del Tribunale e che dunque non è possibile rivolgere l’accusa a queste persone di appropriazione indebita della casa. Tali parole hanno scaturito ancor di più la furia della Schillaci che ha attaccato anche la padrona di casa urlando: “Barbara tu fai parte del Sistema”. La D’Urso ha chiesto a quale sistema si riferisse. “Del Sistema, del Sistema” ha continuato ad urlare la donna.

La D’Urso ha poi cercato di placare gli animi e riportare la pace. L’ex moglie di Schillaci ha detto: “La Giustizia In Italia non funziona, vedi il mio caso. Le fatture erano false”. L’ex calciatore voleva, infatti, pagare il suo debito. Ma: “La controparte non si è mai voluta accordare. Non volevano essere pagati, volevano la mia casa, i miei mobili”. Infine, la donna, ritrovata la pace interiore, ha salutato la conduttrice con un “Ti voglio bene Barbara”.