Scroll to Top

Robbie Williams al The Sun: “Droga? Ho smesso, ma ci penso ancora”

Scritto da Valentina Labattaglia / Pubblicato il 07 Ott 2016
robbie williams

Dalle droghe alla vita esemplare di genitore: il ritorno di Robbie Williams

Da ragazzo che cantava e suonava con i Take That, Robbie Williams ha ottenuto il successo con singoli come She’s the one e Come undone, poi è scomparso per diversi anni e si è concesso del tempo da dedicare alla sua vita e alla sua famiglia. Oggi in radio è ritornato con Party Like a Russian, il nuovo singolo dell’album, Heavy Entertainment Show,e ha confessato di aver tagliato con il passato ma la voglia e l’ebbrezza provata dall’ecstasy lo turba ancora. Ecco l’intervista fatta a The Sun:

«Non voglio bere alcol e non voglio prendere cocaina. Sono davvero contento che non ne faccio uso, ma all’ecstasy ci penso ancora. Ancora oggi soffro d’ansia. Quando guardo fuori dalla finestra, sono convinto che tantissime altre persone sono alla propria finestra che pensano ai propri guai e alle proprie preoccupazioni. Quest’anno sono stato di nuovo in terapia. Lanciare un nuovo album è una cosa grossa, parlare con gente come te e andare in televisione, e poi rifare tutto di nuovo, Paese dopo Paese. Anche se fossi la persona più equilibrata del mondo, sarebbe stressante. Ed io non sono la persona più equilibrata del mondo, sono esattamente l’opposto!».

Robbie Williams e la moglie Ayda sono diventati due volte genitori nel corso degli ultimi quattro anni e diventare padre ha aiutato il cantante a riprendere in mano le redini della sua vita.
Leggi anche: