Scroll to Top

Il Segreto: anticipazioni dal 12 al 17 novembre

Scritto da Roby Contarino / Pubblicato il 08 Nov 2018

La soap iberica continua a rivelare continui colpi di scena. Vediamo cosa accadrà nelle prossime puntate.

Il Segreto: anticipazioni dal 12 al 17 novembre

Alfonso dice ad Emilia di averla vista durante la prigionia dormire con lenzuola pulite e ricevere grandi quantità di cibo. Sospettoso le chiede il perché di quel trattamento. Emilia si rifiuta di rispondere alle sue domande e tra i due si accende la tensione. Per festeggiare la riapertura dell’emporio, Onesimo organizza un banchetto. Prudencio si imbatte in German e gli affida un losco incarico. Francisca è scomparsa dalla villa e Raimundo è preoccupato, quindi prega Mauricio di indagare. Intanto, Saul e Julieta fuggono da Puente Viejo. Meliton, in veste ufficiale, si presenta a casa di Consuelo e chiede di parlare con Julieta. Il poliziotto ha un ordine di arresto per la ragazza. Non riuscendo a trovarla a Puente Viejo, inizia a cercare in tutta la provincia. Julieta e Saul vengono rintracciati alla fermata degli autobus mentre sono in procinto di lasciare la città.

Il Segreto: anticipazioni dal 12 al 17 novembre

Emilia è furibonda e per placare la sua ira lancia coltelli contro un bersaglio. Fe, intanto, si appresta a lasciare la Villa e tornare a casa sua. Severo non vuole restare solo in casa con Irene e confida a Carmelo le sue paure. Raimundo e Mauricio, preoccupati per la scomparsa di Francisca, la cercano ovunque ma senza risultati. I Mirañar allestiscono un banchetto in piazza e Onesimo lascia tutti a bocca aperta dimostrando grandi doti culinarie. Francisca si fa sentire ma non rivela a Raimundo il luogo in cui è nascosta, cerca solo di rassicurarlo. Prudencio è preoccupato per la inaspettata scomparsa di Nazaria. Emilia ha assunto uno strano comportamento e Marcela lo fa presente a Matias e ad Alfonso. 

Il Segreto: anticipazioni dal 12 al 17 novembre

Alfonso fruga nella borsa della moglie e trova una serie di coltelli affilati. Qualcuno ha denunciato Julieta e ci sono prove schiaccianti contro di lei, accusata di essere responsabile dell’assassinato suo padre. Julieta viene arrestata mentre Saul, ignaro, si trova all’interno di un locale ad acquistare del cibo. una volta fuori il giovane si accorgerà della scomparsa della compagna. Saul, dopo averla cercata ovunque, si rivolge a Consuelo. La donna teme che sua nipote sia stata arrestata. Il Generale torna a seminare il terrore, è infatti pronto a procedere con la fucilazione di Alfonso ed Emilia. Per fortuna, però, arriva l’Alto Commissario Padial con un ordine di arresto nei confronti del GeneraleEmilia e Alfonso rilasciano la loro deposizione davanti al giudice, ma Emilia non racconta tutti i dettagli della sua detenzione. Alla Villa Francisca è sparita e Raimundo ne soffre molto; anche Mauricio vorrebbe fare qualcosa. Emilia prega Tiburcio di insegnarle a lanciare i pugnali. Prudencio, incalzato dalle domande di Saul, mostra il suo vero volto crudele e pericoloso.