Scroll to Top

Zombie contro Zombie: recensione e trailer

Scritto da Roby Contarino / Pubblicato il 20 Ott 2018

La recensione ed il trailer del nuovo film sugli zombie.

Zombie contro Zombie: recensione e trailer

Uscirà nelle sale cinematografiche italiane, il prossimo 7 novembre, il nuovo film sugli zombie. “Zombie contro Zombie” è il titolo del film giapponese che spiazza le aspettative degli spettatori conducendoli in una sorta di rielaborazione zombifica. Il film è diretto dal regista Shuichiro Ueda. La trama è divertente e mai banale.

View this post on Instagram

#ZombieControZombie, al cinema a novembre zombie-comedy giapponese Arriva a novembre nelle sale italiane, distribuita dall'italiana #TuckerFilm, la pellicola comedy giapponese #ZombieControZombie (#OneCutofTheDead) di #UedaShinichiro, presentata al #FarEastFilm Festival di Udine dove ha ricevuto il Gelso d'Argento 2018. Nato come saggio di un workshop cinematografico e costato circa 20 mila dollari, #ZombieControZombie ha dominato il box office giapponese nell'arco dell'estate, con un incasso di 20 milioni di dollari, per un totale di quasi 2 milioni di spettatori. La pellicola appartiene al genere dei "metafilm", grazie a una struttura che moltiplica i piani narrativi e alla capacità di fondere commedia e horror, risate e splatter. La trama è quella di un set di un "b-movie" di morti viventi che viene invaso da zombie "veri". Il terrore si mescola a una comedy autoironica e demenziale, esilarante e chiassosa, premiata nei festival e "caso dell'anno" in patria. L'appuntamento nei cinema italiani è dal 7 al 9 novembre 2018. http://www.rbcasting.com/?p=124926

A post shared by RB Casting (@rbcasting) on

Il film è ambientato in una fabbrica dismessa. Qui una troupe ridotta sta girando un horror sui morti viventi; la giovane attrice protagonista non riesce a portare a termine una sequenza chiave. Così il regista esasperato decide di affidarsi ad un’antica leggenda in grado di richiamare in vita gli zombie. La speranza è infatti che il suo film possa acquisire finalmente maggiore realismo. Ne scaturisce, però, una vera e propria lotta di sopravvivenza.

Ueda firma un film divertente dotato di una grande capacità di intrattenere e divertire il pubblico, ma si lancia allo stesso tempo in un territorio non lontano da lusinghe teoriche.

Il Trailer