Scroll to Top

Alex e me: recensione e trailer del film con Alex Morgan

Scritto da Roby Contarino / Pubblicato il 20 Mag 2019

Il film vede protagonista una bambina con il sogno di giocare a calcio.

Alex e me: recensione e trailer del film con Alex Morgan

Alex e me è il film americano scritto e diretto dal regista Eric Champnella. Un film del 2018 e che vede la presenza della calciatrice americana Alex Morgan. Reagan è una bambina che si diverte a giocare a calcio e sogna una carriera di prestigio nel mondo del calcio. Si presenta ad un provino per entrare in una delle squadre giovanili più forti ma fallisce clamorosamente. Mentre è intenta a staccare dalla parete i poster della sua calciatrice preferita Alex Morgan, cade e batte la testa. L’incidente la porta a vedere il suo idolo. La Morgan spingerà la ragazza a credere nel suo sogno e ad alimentarlo ogni giorno con allenamenti e sacrifici. Reagan riuscirà a dimostrare ai suoi genitori e al mondo la sua costanza e determinazione e riuscirà a raggiungere il suo sogno, incontrare Alex Morgan e diventare una calciatrice professionista.

Alex e me: recensione e trailer del film con Alex Morgan

Il film, che per alcuni versi ricorda “Sognando Beckam”, sottolinea che il calcio non è uno sport per soli uomini e che alcuni stereotipi possono e devono essere superati. Reagan è una ragazzina liceale che vive all’ombra di un fratello campione di football. I suoi genitori non si accorgono della caparbietà e della bravura della ragazza. Sono distratti dal successo del figlio più grande. Reagan vuole solo giocare a calcio come la  la sua eroina, Alex Morgan. La sua camera è una sorta di santuario dedicato ad Alex e ha persino un suo poster a grandezza naturale. Ed ecco che dopo essere stata umiliata si prende la sua rivincita. Il poster di Alex prende vita e la aiuterà a coltivare il suo sogno. Reagan così farà ricredere tutti quanti, soprattutto i suoi genitori che non si erano mai accorti delle sue straordinarie capacità.

Il Trailer