Scroll to Top

Amici 18, serale: eliminata Valentina

Scritto da Roby Contarino / Pubblicato il 28 Apr 2019

La sintesi della quinta puntata del serale di Amici tra polemiche e l’eliminazione della ballerina.

Amici 18, serale: eliminata Valentina

La quinta puntata di Amici 18, andata in onda ieri sabato 27 aprile, ha visto tra polemiche e colpi di scena, l’eliminazione della ballerina della squadra Blu, Valentina. Una puntata che si apre con un videoclip di Ricky Martin, assente ieri e sostituito da Fabio Rovazzi. Si entra poi nel vivo della competizione. La prima prova, voluta dalla Bertè, ha visto affrontarsi Tish e Giordana con la canzone “Ragazzo mio”. Rudy Zerbi ha avuto da dire sulla scelta della canzone affermando che: “La canzone assegnata è più nelle corde di Giordana”. Ad aggiudicarsi la prova è la quadra Blu. E’ stata poi la volta della prova proibitiva di Umberto e Valentina con la partecipazione a sorpresa di John Travolta. A vincere sono ancora i Blu.

Momenti particolarmente che suscitano emozioni. Umberto balla bendato, una prova dedicata ad un ballerino ipovedente. Di fronte, Vincenzo, che porta sulla scena la storia di Leonardo un bambino alle prese con un deficit mitocondriale della catena respiratoria, che ha esaudito il sogno di giocare a calcio. Vincono ancora i Blu. Dopo la pubblicità Giordana e Alberto si affrontano nella sfida proibitiva voluta dal maestro Vessicchio. La prima manche viene vinta dai Blu. In eliminazione finisce Mameli, della squadra bianca.

Amici 18, serale: eliminata Valentina

La seconda manche vede nuovamente un duello tra Tish e Giordana. Zerbi attacca la cantante dei Bianchi: “Fai la vittima, spesso ti riesce bene. Ti piace cercare l’applauso del pubblico”. La risposta dell’allieva: “Aspetto che finisci, così poi canto”. Secondo Zerbi, non è vero, come invece sostiene Giordana, che Albergo ad ore sia meno popolare di La notte. Nuova prova di ballo, poi, che vede affrontarsi Umberto e Rafael contro Vincenzo. Quest’ultimo, in un filmato, dà dell’incompetente alla Bertè che replica: “Che un allievo sfidi un giudice è altamente diseducativo, non voglio più essere la sua cassa di risonanza. Il mio ufficio stampa da oggi è chiuso”. L’atteggiamento del ragazzo non viene apprezzato da Grigolo che dice: “Devo dire a Vincenzo che mi è dispiaciuto sentire che un giudice è incompetente”. 

Il ragazzo viene difeso da Zerbi: “Dopo un mese di rotture di coglioni, da 21 anni, ti viene da dire una cosa” Pronta la replica della Bertè: “E allora Giordana cosa dovrebbe dirti? Non gli hai detto mai che è brava”. Il maestro di canto si è difeso affermando: “Io non ho mai fatto un attacco personale su Giordana”. “Non sei onesto” ha concluso la Bertè. Maria De Filippi chiede agli allievi di cantare un tanti auguri dedicato a non si sa bene chi: “Oggi compie 50 anni, se c’è questa trasmissione, è anche grazie a lui”. A compiere i 50 anni è Piersilvio Berlusconi marito della Toffanin.

Ad aggiudicarsi la seconda manche è la squadra Bianca. In ballottaggio con Mameli ci finisce ValentinaValentina sceglie Alberto e Vincenzo in suo sostegno, Mameli opta per Giordana e Rafael. Alla fine si salva Mameli, a lasciare il programma è la ballerina. I professionisti entrano in studio ad applaudire la ballerina. Che commenta: “Grazie, che palle, però”. La Bertè commenta: “Mi dispiace molto, è un talento incredibile, non ce ne sono tanti così. Ricominciano i giochini strani, non mi piace…”. Cala il sipario sulla quinta puntata del serale di Amici con l’esibizione finale di Grigolo.