Scroll to Top

Bafta 2020: il film più premiato è 1917 di Sam Mendes

Scritto da Roby Contarino / Pubblicato il 03 Feb 2020

Il film ambientato durante la Prima Guerra Mondiale ha trionfato.

Bafta 2020: il film più premiato è 1917 di Sam Mendes

Come ogni anno la British Academy of Film and Television Arts (BAFTA) ha premiato le opere cinematografiche. Il film più premiato è “1917” diretto da Sam Mendes. Un film ambientato durante la Prima Guerra Mondiale. La pellicola si porta a casa ben sette premi, tra cui quello di miglior film, migliore pellicola britannica, migliore regista e poi gli effetti speciali, la fotografia di Roger Deakins, la scenografia di Dennis Gassner ed il suono. Emozionato Mendes che nel 1999 aveva vinto il Premio Oscar come miglior regista per il film “American Beauty”. 

Il film “Joker” si aggiudica il premio al suo interprete Joaquin Phoenix e al casting, premio questo che viene assegnato per la prima volta ai Bafta. Premiata anche Renée Zellwegger per la sua formidabile interpretazione nel ruolo di Judi Garland nella peliccola “Judy”. Premiato anche “Parasite”, film che vince come film non in lingua inglese e per la sceneggiatura originale.

Delusione plausibile per Martin Scorsese. Il suo film “The Irishman”, nonostante le dieci nomination, non ha vinto alcun premio. Stessa sorte per Little Women di Greta Grewig. Magra consolazione per Quentin Tarantino che ha visto premiato come miglior attore non protagonista Brad Pitt nel suo film “Once Upon a Time… in Hollywood”.