Carlo Vanzina morto a 67 anni: regista dei cinepanettoni

Si è spento il regista di “Vacanze di Natale”, aveva 67 anni.

Carlo Vanzina morto a 67 anni: regista dei cinepanettoni

Un lutto ha colpito il mondo del cinema. E’ morto nella sua casa a Roma il regista Carlo Vanzina, aveva 67 anni. A dare il triste annuncio la moglie Lisa ed il fratello Enrico.“Nella sua amata Roma, ancora troppo giovane, dopo una lotta lucida e coraggiosa contro la malattia ci ha lasciati il grande regista Carlo Vanzina. Amato da milioni di spettatori ai quali, con i suoi film, ha regalato allegria, umorismo e uno sguardo affettuoso per capire il nostro Paese”. 

https://www.instagram.com/p/Bk9jQJPgret/?hl=it&tagged=carlovanzina

Carlo Vanzina morto a 67 anni: la sua vita

Nato il 13 marzo 1951 dal grande Steno e da Maria Teresa Nati. Ebbe come maestro il grande Mario Monicelli.

“Mio padre mi portò da Monicelli che era un suo grande amico e col quale avevano lavorato insieme.  All’inizio mi trattò malissimo, non voleva certo che mi sentissi privilegiato in quanto figlio di”.

“Monicelli era un burbero, un finto cattivo. Mi ha trattato in maniera infernale, ho pianto tanto ma nonostante questo ho serrato i denti e sono andato avanti finché mi ha fatto suo primo aiuto”.

Il suo sogno da bambino non era fare il regista ma bensì il critico cinematografico.

Il suo debutto come regista avvenne nel 1976 con Luna di miele in tre con Renato Pozzetto e Stefania Casini, scritto dal fratello Enrico. Il suo primo grande successo fu Sapore di mare del 1983. Il film incassò dieci miliardi di lire. Fu, poi la volta di Vacanze di Natale, versione invernale. Il film uscì l’antivigilia di Natale e inaugurò un genere che è arrivato fino ad oggi. La critica li soprannominò “Cinepanettoni”, un termine che i due fratelli Vanzina non hanno mai amato. “Vacanze di Natale era una vera commedia all’italiana che si ispirava a Vacanze d’inverno, il film di Camillo Mastrocinque prodotto da Dino De Laurentiis”. 

“A noi interessava quel tipo di cinema che era quello che avevamo imparato a fare sui set di nostro padre. De Laurentiis ha avuto la capacità di trasformare un film in un brand e di imporlo come gusto nazional popolare.  Ha creato la coppia di successo Boldi-De Sica. Una perfetta macchina da guerra comica”.

https://www.instagram.com/p/Bk9qm7JgGxu/?hl=it&tagged=carlovanzina

Carlo Vanzina morto a 67 anni: i film con il fratello

Infinita la lista dei film firmati dai due fratelli Vanzina. Nella sua carriera ha diretto: Diego Abatantuono, Gian Maria Volonté, Sergio Castellitto, Renato Pozzeto, Paolo Villaggio, Gigi Proietti, Enrico Montesano, Vincenzo Salemme, Christian De Sica, Massimo Boldi, Enrico Brignano, Michele Placido, Virna Lisi, Monica Bellucci.

Il suo ultimo film risale al 2017 ed è stato Caccia al tesoro, con Vincenzo Salemme, Serena Rossi, Carlo Buccirosso.

https://www.instagram.com/p/Bk9oVJEhWbD/?hl=it&tagged=carlovanzina

Scritto da Roby Contarino

Scrittore, poeta, autore di canzoni, blogger, social media manager. Gestisce un blog personale "Ad esempio a me piace scrivere". Collabora oltre che con Spynews anche con CalcioNow, Yosalute, Supernews e Quotidian Post.
Ha pubblicato tre romanzi (Un amore, un destino; Come dentro una Bottiglia; All'ombra dell'ultimo sole". A dicembre è uscito il suo ultimo romanzo "Il Pianista e la bambina: vita sopra le righe".
Sta lavorando ora alla stesura di altri due romanzi: "Marcella Mariani: la breve vita di una Miss Italia" e "La Bambina dagli occhi di vetro".

Oroscopo di oggi: domenica 8 luglio

Temptation Island 2018 coppie: protagonista indagato per frode