Fuga assistenti Meghan Markle: due in un mese

La Duchessa Meghan Markle.

Nei giorni scorsi la Duchessa Kate Middleton ha smentito le voci di un pessimo rapporto con la neo cognata Meghan. Ad oggi, però, la difficoltà del trattare con la Markle sarebbe confermata anche dalle collaboratrici della stessa.

Kate Middleton e la piccola Charlotte al matrimonio di Harry e Meghan

Fuga assistenti Meghan Markle: l’abbandono di Samantha Cohen

Stando a quanto riporta il Sunday Times, infatti, Samantha Cohen – detta la pantera per il carattere grintoso – sarebbe pronta a lasciare il proprio ruolo di segretaria privata dopo 17 anni di fedele servizio alla corona inglese. La Cohen avrebbe intenzione di lasciare il ruolo subito dopo la nascita del bambino che Harry e Meghan aspettano per la primavera. La fedele servitrice della Regina Elisabetta non reggerebbe più alle incessanti richieste dei duchi.

Fuga assistenti Meghan Markle: due in un mese

E a chi parla di un caso isolato da non prendere in seria considerazione, si contrappone un ulteriore elemento.

A sostegno della tesi circa il carattere difficile della Markle, infatti, ci sarebbe anche l’abbandono di un altro membro dello staff risalente a poche settimane fa. Melissa Toubati avrebbe lasciato il proprio ruolo per motivi simili a quelli che hanno spinto la Cohen ha rassegnare le proprie dimissioni.

 

 

Scritto da Antonella Benedetto

Molisana, studentessa di Giurisprudenza. Amo scrivere, specialmente di cronaca nera, e leggere. Appassionata di commedie romantiche.

Oroscopo di oggi: lunedì 10 dicembre

Visitare la Turchia in Caicco: ecco il miglior itinerario