Scroll to Top

La Llorona- Le lacrime del male: recensione e trailer

Scritto da Roby Contarino / Pubblicato il 15 Apr 2019

La recensione del nuovo film horror. 

La Llorona- Le lacrime del male: recensione e trailer

Verrà presentato al Lucca Film Festval e Europa Cinema dal 13 al 21 aprile 2019 “La Llorona-Le lacrime del male” il nuovo film horror prodotto da James Wan che affonda le radici in una terrificante leggenda messicana. Debutto alla regia per Michael Chaves. Una storia ambientata negli anni ’70. Protagonista è Anna Garcia, una  madre sola con due figli, è un’assistente sociale che sta lavorando a un caso di apparente abuso di minore. Mentre inizia l’indagine arriva a scoprire alcune inquietanti analogie con quello che all’inizio sembrava solo un mito. Infatti, la Llorona va a caccia dei bambini altrui per sostituirli ai propri, che ha affogato in preda alla gelosia. Sono proprio i figli della donna i bersagli della terrificante creatura. In tutto l’unica salvezza è un sacerdote.

La Llorona- Le lacrime del male: recensione e trailer

La Llorona è un’apparizione terrificante che piange bloccata a metà strada tra Inferno e Paradiso, a causa di un terribile destino che si è creata con le proprie mani. Infatti, in preda ad un raptus di gelosia ha annegato i figli ed infine si è suicidata. Le sue lacrime sono eterne e coloro che sentono il suo richiamo sono condannati per sempre. Ogni motte la creatura va a cercare bambini per sostituirli ai suoi morti. Un agghiacciante horror della saga di The Conjuring. Un film che regala allo spettatore continui colpi di scena e ti trascina in quel vortice spaventoso in un incontro al buio con la Llorona.