La ragazza dell’ Ecuador non è Denise Pipitone

Denise Pipitone, SpyNews.it

Denise Pipitone non vivrebbe in Ecuador: arriva la smentita.

Denise Pipitone è una bambina scomparsa o meglio era una bambina 17 anni fa, quando è svanita nel nulla. Piera Maggio è la sua mamma ed una donna a cui è stata portata via una figlia. La cerca, ancora oggi, con forza e determinazione per scoprire la verità sulla sorte della sua bambina.

Il giorno della scomparsa

Il primo settembre 2004 quando Denise, di quasi 4 anni, scomparve, la sua famiglia era composta da quattro persone e viveva nel sud dell’Italia, a Mazara del Vallo. In una giornata come tante, mentre giocava fuori casa della nonna, la bambina non si trovò. Nei pressi della strada si stava svolgendo un trafficato mercato rionale.

L’avvistamento di Danas

A Milano nell’ottobre del 2004, una bimba chiamata Danas, molto somigliante alla piccola scomparsa e con accento presumibilmente meridionale, veniva avvistata. Era in compagnia di una donna rom, di un bambino ed anche di un uomo, intenti a chiedere l’elemosina nei pressi di una banca. Una guardia giurata avvicinatasi alla piccola per offrirle una pizzetta, ebbe modo di riprenderla con un telefonino. Tuttavia i nomadi, in breve, fecero perdere le proprie tracce. Nel corso del tempo altre segnalazioni in varie parti d’Italia e anche in Grecia, si sono susseguite, ma non hanno mai portato a nulla di concreto.

Anche negli ultimi giorni sono state divulgate una serie di immagini, pubblicate tramite vari social, in cui si evidenziava  la somiglianza di Denise con una  ragazza abitante presumibilmente in Ecuador.

Maria Grazia vive in Brasile

Nel corso della trasmissione televisiva che si occupa da anni  della scomparsa della minore è giunta ieri la smentita, direttamente dalla viva voce della ragazza, intercettata dalla redazione. Nel servizio mandato in onda da “Chi l’ ha Visto”, infatti, la stessa ha dichiarato di chiamarsi Maria Grazia, di essere nata e vissuta in Brasile e di avere un’ età non compatibile con quella che avrebbe Denise oggi, essendo una 29enne. Ha sostenuto di aver riscontrato una somiglianza con la piccola scomparsa, ma di non essere lei. Ha dichiarato, infine, di non sapere che le sue foto, tratte dal suo profilo facebook, fossero circolate in rete.

Giornata Mondiale dei bambini scomparsi

Il 25 maggio in occasione della Giornata Mondiale dei bambini scomparsi, ogni anno si ricorda che sono migliaia i bimbi che svaniscono nel nulla. Lo scopo della giornata è sensibilizzare l’opinione pubblica nei confronti dei minori che scompaiono senza lasciare alcuna traccia.

Scritto da Olga Labianca

Psicologa in ambito clinico e della salute. Insegnante di sostegno presso scuola primaria. Docente di psicologia generale, psicologia dell'emergenza e sociologia della salute presso Croce Rossa.
Mamma a tempo pieno.

, SpyNews.it

Funivia Stresa-Mottarone freno d’emergenza disattivato

, SpyNews.it

Con gli occhi dei bambini masterclass di canto in tutta Italia