Let It Be: i 50 anni dell’ultimo album dei Beatles

Let It Be: i 50 anni dell'ultimo album dei Beatles

L’8 maggio 1970 i Beatles pubblicarono Let It Be, l’ultimo album prima della rottura definitiva.

Let It Be: i 50 anni dell’ultimo album dei Beatles

Fu l’ultimo capolavoro dei Fab Four, l’ultimo prima del definitivo congedo dal pubblico. “Let It Be”, “Lascia che io sia” fu l’ultimo album pubblicato l’8 maggio 1970 anche se in realtà era stato registrato nel gennaio 1969, prima di “Abbey Road”. Un album segnato da liti ed intromissioni esterne. Infatti, quando il disco venne registrato i Beatles erano già in crisi. Paul McCartney spingeva per riprendere a fare concerti, George Harrison, sempre più frustrato per il poco spazio che veniva concesso alle sue composizioni, si opponeva a un ritorno ai live. Dopo una lite furibonda con John Lennon aveva lasciato la band.  L’unico a cercare di ricucire il gruppo era Ringo Starr. 

L’album uscì contemporaneamente con un documentario, diretto da Michael Lindsay Hogg, che raccontava le sedute di registrazione, compreso il leggendario concerto sul tetto del quartier generale della Apple Records di Savile Row a Londra. Il regista de “Il Signore degli Anelli”, Peter Jackson ha lavorato, grazie alla collaborazione di Paul, Ringo, Olivia Harrison e Yoko Ono a una riedizione di quel documentario a partire 55 ore di girato mai utilizzato prima e il risultato inedito uscirà nel mese di settembre.

https://www.instagram.com/p/B_7C7u9gIAO/

Let It Be: i 50 anni dell’ultimo album dei Beatles

“Let It Be” è la sesta traccia dell’omonimo album. Paul McCartney rivelò che l’ispirazione per la canzone gli venne da un sogno, nel quale aveva parlato con la madre Mary, morta di cancro nel 1956 quando lui aveva solo 14 anni.  Nel sogno, la madre consigliava a Paul, preoccupato per le tensioni nel gruppo, di lasciare correre, to let it be, che tutto si sarebbe aggiustato. Nel 2004 il brano raggiunse il ventesimo posto nella classifica delle 500 canzoni migliori di tutti i tempi pubblicata dalla rivista “Rolling Stone”. 

Scritto da Roby Contarino

Scrittore, poeta, autore di canzoni, blogger, social media manager. Gestisce un blog personale "Ad esempio a me piace scrivere". Collabora oltre che con Spynews anche con CalcioNow, Yosalute, Supernews e Quotidian Post.
Ha pubblicato tre romanzi (Un amore, un destino; Come dentro una Bottiglia; All'ombra dell'ultimo sole". A dicembre è uscito il suo ultimo romanzo "Il Pianista e la bambina: vita sopra le righe".
Sta lavorando ora alla stesura di altri due romanzi: "Marcella Mariani: la breve vita di una Miss Italia" e "La Bambina dagli occhi di vetro".

Oroscopo di oggi: Giovedì 7 Maggio 2020

Oroscopo di oggi: Domenica 10 Maggio 2020