Scroll to Top

Mangiare una banana al giorno fa male? Ecco la risposta

Scritto da Luca / Pubblicato il 30 Ott 2019

Le banane sono il frutto che sulle nostre tavole invernali non manca mai. Il mix di gusto e nutrienti di questo meraviglioso prodotto della natura è noto a tutti ma in molti si chiedono se mangiare una banana tutti i giorni faccia bene o male. Cerchiamo insieme la risposta andando a scoprire i benefici e le possibili controindicazioni dell’assunzione quotidiana di banana.

I benefici della banana

È risaputo che la banana sia un frutto molto energetico e ricco di vitamine. Non è possibile dare una composizione precisa e sempre valida della banana poiché il tipo, la coltivazione e, soprattutto, il livello di maturazione rappresentano variabili molto significative. In generale possiamo però dire che la banana è composta per la maggior parte da acqua e carboidrati ma sono presenti anche fibre, proteine e, in misura assolutamente marginale, grassi. La banana contiene maggiormente provitamina A, le varie vitamine del gruppo B e la vitamina C, anche se sono presenti anche tracce di vitamina C.

Come in molti sanno, la banana è un frutto a discreta concentrazione di potassio che la fa da padrone su calcio e fosforo. Ciò fa sì che la banana abbia effetti molto positivi su persone affette da anemia o con problemi cardiovascolari, ma, come in tutto, in medio stat virtus.

Mangiare troppe banane fa male?

Abbiamo appena passato in rassegna i benefici del consumo di banana ma, ovviamente, questo consumo non può essere illimitato poiché questo frutto contiene molti zuccheri semplici e carboidrati che se assunti in dosi eccessive possono vanificare i benefici e incrementare alcuni problemi. Tornando alla domanda iniziale sull’opportunità o meno di mangiare una banana al giorno in questa sede possiamo dirvi che un’assunzione quotidiana modesta di questo frutto può portare notevoli benefici ma la quantità esatta da mangiare dipende molto dal tipo di dieta che ognuno di noi conduce e, pertanto, un’indicazione più precisa potrà darvela un nutrizionista o comunque un professionista del settore.

La banana: il frutto più amato

Con l’arrivare del freddo iniziano a tornare sulle nostre tavole le banane tenute lontane tutta l’estate per l’eccessivo caldo che ne pregiudica ovviamente la conservazione. Tutti sembrano amare la banana: infatti, secondo alcune statistiche sarebbe addirittura il frutto più mangiato al mondo. Non è difficile spiegarsi il perché dato che la banana, soprattutto se abbastanza matura, offre un gusto davvero eccezionale e rappresenta uno snack eccezionale quando c’è bisogno di acquisire in tempi brevi energia. Non è un caso che la banana sia consumata da atleti professionisti anche a ridosso di una gara in modo tale da ottenere energia senza appesantirsi.