Scroll to Top

Milano, bimbo di 5 anni strappa i pantaloni. La mamma lo ustiona con il ferro da stiro

Scritto da Roby Contarino / Pubblicato il 15 Lug 2019

La donna è stata condannata a tre anni di carcere.

Milano, bimbo di 5 anni rovina i vestiti. La mamma lo ustiona con il ferro da stiro

Ha dell’incredibile la storia che stiamo per raccontarvi. E’ accaduto a Milano, dove sul corpo di un bambino di 5 anni sono state rinvenute ben undici bruciature. A procurare queste ferite la madre che avrebbe steso il bambino con la forza sul tavolo e per undici volte avrebbe poggiato sul suo corpo il ferro da stiro bollente. Una severa punizione inflitta al bambino reo solamente di essere ritornato a casa con uno strappo ai pantaloni. Ventisei ecchimosi ed undici bruciature, questo è risultato sul corpo del bambino che ora è stato affidato ad una comunità protetta.

La donna, una marocchina di 27 anni, è stata accusata di gravi lesioni e maltrattamenti sul bambino ed ha patteggiato tre anni di pena davanti alla giudice dell’ udienza preliminare Elisabetta Meyer. La donna non ha saputo dare una spiegazione razionale sulle pene inflitte al bambino. Ha spiegato, però, di essere stata sotto stress. La donna è separata e ha una presunta relazione con un altro uomo, accusato anche lui di maltrattamenti sul bambino. Per il bambino si attende il verdetto del Tribunale dei minori che dovrà stabilire se potrà essere adottato o meno.