Morto Dario Fo, aveva 90 anni il Nobel per la Letteratura

E’ morto a 90 anni Dario Fo il Nobel per la letteratura. L’intellettuale si è spento a Milano dove era ricoverato in ospedale da 12 giorni.

Una perdita per tutto il mondo della cultura non solo italiana perché Dario Fo ha rappresentato davvero il meglio in senso lato. Infatti il vuoto che lascia è davvero immenso avendo ricoperto vari ruoli: drammaturgo, attore, regista, scrittore, autore, illustratore, pittore e scenografo. Una carriera immensa che lo ha portato nel 1997 a ricevere l’ambito premio Nobel per la Letteratura.

Impegnato politicamente e socialmente è sempre stato al fianco di sua moglie Franca Rame. Dal 2013 aveva appoggiato le idee del movimento 5 Stelle del suo amico Beppe Grillo e l’ultima uscita pubblica è stato un video messaggio proiettato sul paco di Palermo nella festa grillina di qualche settimana fa. Non si sono fatti attendere i ricordi delle autorità politiche e non solo, mentre sui social tutti tessono le lodi di una persona impegnata culturalmente e che ha cambiato il modo di pensare della società civile.

Leggi anche:

Scritto da Antonella Benedetto

Molisana, studentessa di Giurisprudenza. Amo scrivere, specialmente di cronaca nera, e leggere. Appassionata di commedie romantiche.

Shailene Woodley su Instagram: Protesta in difesa del Sioux

Trump accusato di molestie? La denuncia di due donne