Nadia Toffa: il ricordo della madre nel giorno del suo compleanno

Nadia Toffa: il ricordo della madre nel giorno del suo compleanno

Nadia Toffa e il suo primo compleanno dopo la morte. 

Nadia Toffa: il ricordo della madre nel giorno del suo compleanno

Nadia Toffa nasce la domenica del 10 giugno 1979 a Brescia. Figlia di Margherita Rebuffoni e Maurizio, aveva due sorelle maggiori, Mara e Silvia.  Era una bambina dallo spirito libero, amava la ginnastica artistica, saltare, volteggiare e correre. Dopo aver frequentato il liceo-ginnasio “Arnaldo” a Brescia, studiò lettere con percorso storico-artistico all’Università di Firenze, laureandosi con una tesi dal titolo “Storia della chiave iconografica di San Pietro”.

Nadia Toffa: Carriera televisiva

Apparve la prima volta in televisione all’età di 23 anni su Telesanterno, un’emittente televisiva locale dell’Emilia-Romagna. Prima di iniziare il suo percorso con Le Iene, lavorò per quattro anni per Retebrescia. Nel 2009 diventò un’inviata del programma televisivo Le Iene, registrando numerosi servizi. Tra i più celebri si ricordano quelli su presunte truffe compiute da farmacie ai danni del servizio sanitario nazionale, sulla proliferazione delle sale slot machine, sullo smaltimento illegale dei rifiuti in Campania per mano della camorra, sul crescente tasso di tumori nel “triangolo della morte” tra Napoli e Caserta, sulla “terra dei veleni” a Crotone e sui problemi ambientali legati all’inquinamento a Taranto. A giugno 2018 vinse il Premio Luchetta per un reportage, realizzato assieme a Marco Fubini, sulla prostituzione minorile nella periferia di Bari. Dal 30 settembre 2018 al 5 maggio 2019, penultima puntata della stagione, tornò alla conduzione de Le Iene Show con Nicola Savino.

Nadia Toffa: Malattia

Il 2 dicembre 2017, durante la preparazione di un servizio a Trieste, ebbe un malore e fu ricoverata all’ospedale di Cattinara e successivamente trasferita all’ospedale San Raffaele di Milano; ciò comportò un suo momentaneo allontanamento dalla vita lavorativa. L’11 febbraio 2018 ritornò alla conduzione de Le Iene, rivelando che l’assenza era dovuta ad un tumore cerebrale.
A partire da maggio 2019 le sue condizioni di salute avevano iniziato ad aggravarsi, tanto che non fu in grado di partecipare all’ultima puntata domenicale de Le Iene in onda il 12 maggio e ad alcuni suoi amici bresciani aveva confessato di sentirsi sempre più debole. Assieme al suo progressivo indebolimento, anche i contatti sui social si resero sempre più sporadici, sebbene avesse sempre raccontato la malattia, condividendone l’evoluzione con il pubblico,  ricevendo anche messaggi di insulti da parte degli haters.

Nadia Toffa: Morte

È morta la mattina del 13 agosto 2019, a 40 anni, presso la “Casa di Cura Domus Salutis” di Brescia, dove era ricoverata da inizio luglio in seguito all’aggravarsi delle sue condizioni di salute. A darne l’annuncio è stata la redazione de Le Iene tramite un post commovente sui social:   “Qualcuno potrebbe pensare che hai perso, ma chi ha vissuto come te, non perde mai.
Hai combattuto a testa alta, col sorriso, con dignità e sfoderando tutta la tua forza, fino all’ultimo, fino a oggi il destino, il karma, la sorte, la sfiga ha deciso di colpire proprio te, la nostra Toffa – prosegue il post della trasmissione Mediaset -, la più tosta di tutti. Sei riuscita a perdonare tutti, anche il fato, e forse anche il mostro contro cui hai combattuto senza sosta: il cancro”. E dopo il messaggio della redazione de Le Iene, sono arrivati migliaia di tweet, di condivisioni, di pensieri su ogni social.

Nadia Toffa: I messaggi di cordoglio

Tantissime le persone comuni ma soprattutto i colleghi che spendono delle bellissime parole per lei.
Oggi, attraverso l’account Facebook della Fondazione Nadia Toffa, Margherita Rebuffoni ha voluto ricordare la figlia. “Oggi, 41 anni fa, nasceva il nostro tesoro” comincia struggente mamma Margherita. “L’argento vivo della forza di Nadia è ancora con noi, intorno a noi e dentro di noi. Ha trascorso una vita piena e intensa, siamo stati inondati dal suo amore e dal suo entusiasmo, che sentiamo forte ancora nel cuore. La immaginiamo gioiosa e serena tra gli angeli e nella pace dell’amore di Dio. Questo ci conforta e ci dona la forza di continuare a trascorrere ogni giorno con il suo coraggio, apprezzando la vita come un dono, come lei ci ha sempre insegnato. Mamma Margherita”.

Il ricordo anche dei colleghi delle iene. Impossibile per Le Iene concludere la puntata di ieri, martedì 9 giugno, senza ricordare l’amica e collega allo scoccare del suo compleanno a mezzanotte.

Hell Raton: chi è il nuovo giudice di X Factor 2020

Adriano Pappalardo news: Il figlio colpito da malore durante uno spot