Scroll to Top

Noleggio a Lungo Termine – Analisi dei Trend di Finrent.it

Scritto da Redazione SpyNews.it / Pubblicato il 04 Mag 2020

Il noleggio a lungo termine è più di un trend. È una realtà che, pian piano e inesorabilmente, sta prendendo sempre più piedi, per gli innumerevoli vantaggi, fiscali e funzionali, che ha questa formula di acquisizione della macchina.

Scopriamone di più.

Tra i professionisti è la scelta migliore

Oggi abbiamo il piacere di ospitare un’analisi di Finrent.it che proverà a spiegare come si sta muovendo il mondo del noleggio a lungo termine, soprattutto in questo particolare periodo storico.

Un periodo storico che ha portato tanti professionisti a vedersi ridotto il proprio fatturato per il CoronaVirus e che, quindi, alla ripresa devono per forza di cose da un lato rimettersi in corsa e, dall’altro, provare a risparmiare il più possibile.

Proprio per questo, nel momento in cui si stabilizzerà tutta la situazione e, quindi, il CoronaVirus sarà solo un lontano ricordo, il noleggio a lungo termine sicuramente riprenderà la sua ‘marcia’ che era stata interrotta per un evento ‘esterno’.

Questo perché, non bisogno dimenticarlo, che in Italia ci sono oltre 4 milioni di partite IVA in Italia e che, quindi, hanno necessità dell’auto per muoversi e andare dai rispettivi clienti.

Non è solo questo: per i lavoratori autonomi sono previsti dei forti sgravi che, con l’acquisto dell’auto, non avrebbero mai potuto avere. E, a proposito di acquisti di macchine, gli scenari in tal senso sono completamente opposti.

L’acquisto dell’auto non ‘corre’ più

-85%. È il calo che si è avuto nel settore automobilistico per quanto concerne il numero di macchine immatricolate o che sono state acquistate. Un calo impressionante che ovviamente è da addebitare in larga parte al Covid-19. Una situazione mai vista ma che pone, comunque, delle riflessioni.

Sì, perché che il trend per l’acquisto di macchine non fosse così forte come, magari, 20 o 30 anni fa, lo si era capito da tempo. Nel 2019 il settore automotive ha fatto registrare sì un +0,3% ma il saldo positivo è dettato soprattutto dal fatto che, nel conteggio, sono stati inseriti anche i noleggi a breve e a lungo termine.

Un settore che, lo ribadiamo, nel corso degli anni ha avuto sempre più un riscontro maggiore a tal punto, si pensa, che nel giro di 5 o 10 anni possa effettuare il ‘sorpasso’ con l’acquisto delle macchine. Ma quali sono i fattori che propendono verso questa soluzione? Eccoli

I motivi che spingono alla crescita del noleggio a lungo termine (coronavirus a parte)

Al netto di pandemie che, ovviamente, sono imprevedibili e che mettono a repentaglio l’economia mondiale, il successo del noleggio a lungo termine rispetto all’acquisto di auto viene da lontano. E non è soltanto un fatto economico.

È vero, ‘fittando’ la macchina si risparmia poiché – al posto di pagare migliaia di euro per comprarla – si possono saldare delle comode rate mensili di qualche centinaia di euro (nella gran parte dei casi). E, soprattutto, magari alla scadenza del contratto, si può anche decidere di noleggiarne un’altra. Una scelta che risulterebbe impossibile se dovessi comprare la macchina, visti i soldi che avrai speso per acquistarla.

Un altro punto a favore è praticamente l’assenza di burocrazia. A parte tutte gli adempimenti iniziali, una volta che hai firmato il contratto non dovrai più preoccuparti di nulla. E ciò, soprattutto per un libero professionista è davvero una manna dal cielo. Nessun pensiero inerente all’assicurazione, al bollo auto, alla revisione. E, per giunta, non è solo il fatto che non dovrai preoccuparti ma che nel saldo mensile è tutto compreso. Quindi…zero tempo perso e zero soldi in più.

Infine, da non dimenticare l’assistenza in caso di sinistri. Forse non ti servirà (e speriamo che sia così) ma, in caso di incidente, non dovrai far altro che avvisare la tua concessionaria e, poi, tu puoi lasciar fare a essa. Sì, perché uno dei fattori principali del noleggio a lungo termine è proprio l’assistenza.

In un mondo dove i servizi stanno contando più dei prodotti fisici, è un plus da non sottovalutare. Dove non vince solo il prezzo più basso ma anche il servizio migliore, il cliente non può e non deve essere abbandonato a se stesso. Ecco, per questo e tanti altri motivi il noleggio a lungo vedrà di nuovo la luce dopo questo ‘stop and go’.