Raya e l’ultimo drago, il debutto in primavera

Raya e l’ultimo drago il debutto in primavera
Raya e l’ultimo drago il debutto in primavera

Un mondo immaginario per una nuova eroina che non ha paura

Raya e l’ultimo drago il debutto in primavera

Disney non è più solo un marchio, bensì un istituzione che guarda al futuro. Non a caso, quando sforna un nuovo progetto si grida subito al capolavoro e lo possono ben dimostrare i numerosi premi oscar che hanno toccato le varie categorie negli anni. Già dal D23 Expo del 2019 (l’evento bi-annuale Disney per eccellenza) Raya è diventato motivo di gossip tra gli intenditori della cultura disneyiana assieme a Soul.

Le aspettative sono alte e per degli ottimi motivi, tra i quali la costellazione di creatori che hanno portato alla luce i suoi amatissimi predecessori: Frozen, Oceania (in originale Moana), Big Hero 6, La Principessa e il Ranocchio e Zootropolis. Il team, infatti, per le sue trasposizioni si è concesso di viaggiare in Tailandia, Cambogia, Vietnam, Laos e Indonesia per offrirci scenari mozzafiato quantomeno realistici.

Raya e l’ultimo drago il debutto in primavera

Per quanto riguarda i doppiatori, si sa per certo che le voci di Raya e Sisu saranno rispettivamente Kelly Marie Tran e l’attrice rapper Awkwafina (futura voce nel live action de La sirenetta).

In un primo trailer possiamo osservare la protagonista in un episodio della sua infanzia, intenta nel suo addestramento per diventare guardiana della gemma del drago. Grazie ad un trailer più esteso scopriamo che il tutto è ambientato in un caotico mondo immaginario, con chiari riferimenti alla cultura del sudest asiatico, le cui regioni disegnano la sagoma di un drago: Kumandra. Dove un tempo gli esseri umani e i draghi vivevano in armonia, fino a quando questi si sacrificarono per combattere un’entità oscura che ora è tornata a minacciare gli uomini.

Raya e l’ultimo drago il debutto in primavera

Raya viene rappresentata come una guerriera, solitaria ma abile spadaccina. In viaggio da anni in groppa al suo buffo compagno animale (molto simile ad un armadillo) mentre è alla ricerca dell’ultimo drago, Sisu. il suo scopo è quello di salvare e riunire i popoli dei cinque clan, anche grazie all’aiuto dei suoi compagni strampalati.

Sicuramente un’avventura piena di azione, che avrà modo di farci riflettere sul potere di credere nella speranza anche contro le avversità, stando agli autori.

Il film debutterà il prossimo 5 marzo 2021 su Disney+ in tutti i paesi aderenti al servizio e nelle sale americane. Tuttavia, come per Mulan sarà disponibile solo ad Accesso Vip. Purtroppo, della proiezione in sale italiane non se ne può ancora parlare.

Scritto da Jessica Lunedei

Manuel Marzano: chi è; età; carriera; Instagram

Manuel Marzano: chi è; età; carriera; Instagram

11 febbraio 1858, Maria appare a Bernadette

11 febbraio 1858, Maria appare a Bernadette