Scroll to Top

Sara, la ragazza vestita da sposa che piange sulla tomba del fidanzato ucciso

Scritto da Roby Contarino / Pubblicato il 15 Mar 2019

La sua storia ha fatto il giro del mondo

Sara, la ragazza vestita da sposa che piange sulla tomba del fidanzato ucciso.

Ha fatto il giro del mondo la sua storia. La storia di Sara Balush 22 anni che lo scorso 9 marzo avrebbe dovuto sposare il fidanzato Mohammad Sharifi, 24 anni. Doveva essere un matrimonio perfetto, è tutto era pronto per quel giorno che doveva essere il più bello della sua vita. Ed invece il destino ci ha messo lo zampino. E quel giorno, la giovane ragazza ha indossato il suo abito bianco e in lacrime si è diretta sulla tomba del fidanzato ucciso da un ragazzo di 20 anni che lo aveva contattato su Facebook Marketplace e a cui avrebbe dovuto vendere una Xbox. Ucciso per una consolle che quel ragazzo aveva promesso di pagare 200 dollari. Una tragedia che si sarebbe dovuta evitare. Il 9 marzo è arrivato. Sara ha indossato l’abito bianco che aveva scelto ed è andata sulla tomba del suo fidanzato.

Sara, la ragazza vestita da sposa che piange sulla tomba del fidanzato ucciso.

“Sulla sua tomba gli ho chiesto scusa per non averlo protetto. Lui, invece, con me l’aveva fatto ogni giorno della sua vita. Dovevamo essere insieme oggi” ha detto piangendo. Una storia commovente la sua che per certi versi quella di Jessica Padgett. La donna, sebbene la morte dell’uomo per mano di un’auto pirata, il giorno del matrimonio indossò il suo abito da sposa.