Scroll to Top

Scegliere un orologio di lusso: ecco le migliori marche

Scritto da Redazione SpyNews.it / Pubblicato il 13 Nov 2019

Chi se ne intende di orologeria sa bene che non tutti gli orologi sono uguali: sia caratteristiche tecniche e meccaniche che caratteristiche estetiche distinguono nettamente un modello da un altro. Nel caso si voglia scegliere un orologio di lusso, non basta affidarsi ai marchi più blasonati, ma c’è bisogno anche di avere consapevolezza della sua qualità. Ecco quindi una breve guida per acquistare per sé o regalare un orologio di lusso

Comprare un buon orologio non è particolarmente facile: come comunemente si crede, il prezzo non è garanzia di elevata qualità. Molto spesso un marchio in ascesa potrebbe vendere i propri prodotti ad un prezzo più alto degli standard di mercato per ribadire il suo carattere di esclusività. Potrebbe anche capitare l’opposto: un ottimo prodotto venduto a prezzo inferiore rispetto agli standard per essere competitivo anche presso un grande pubblico.

Orologi di lusso: a ricarica automatica o manuale?

In linea di massima le caratteristiche da considerare per l’acquisto di un orologio sono diverse. In primis il materiale di fabbricazione: in quale materiale è realizzata la cassa? Quali sono i meccanismi che muovono le lancette? La meccanica è un elemento fondamentale di un orologio: oggi quelli più economici hanno un funzionamento a quarzo, mentre quelli più esclusivi sono automatici o meccanici.

I primi permettono di non dover ricaricare gli ingranaggi e quindi di poter garantire maggiore durata ed ottima resistenza a polvere e umidità. Gli orologi a carica meccanica, invece, sono un vero e proprio pezzo di storia. Molti appassionati li preferiscono a quelli automatici per il maggior ingegno necessario per realizzarli e per la forte connotazione artigianale che essi portano con sé.

Gli svantaggi sono diversi, ma possono essere neutralizzati in caso si abbia una particolare passione o predisposizione a curare i propri orologi da polso. Ad ogni modo non mancano le controversie tra gli esperti: ognuno sostiene il proprio “partito” e nessuno ha torto visto che anche gli orologi a carica automatica possono essere molto elaborati.

 Le migliori marche per orologi di lusso

Non tutte le migliori case di orologeria sono svizzere. Nonostante la maggior parte dell’orologeria provenga dalla Confederazione Elvetica, i prodotti di altri mercati raggiungono parimenti standard qualitativi molto alti. Tra le migliori case svizzere che producono orologi su larga scala (escludiamo tutte le dimensioni artigianali a cui il grande pubblico non ha accesso) ricordiamo IWC, Patek Philippe e Audemars ma tra i migliori orologi presentati nel 2019 dobbiamo assolutamente includere i modelli di Cartier e Rolex.

Tra le altre sorprese americano-elvetiche non possiamo non citare gli orologi Hamilton. Conosciuti in tutto il mondo per la loro resistenza e il loro stile (la casa è stata a lungo fornitrice ufficiale per l’Esercito americano) possono ancora incantare con i modelli usciti nel 2019. Il mondo dell’orologeria è quindi in fermento, per acquistare un prodotto di alto livello quest’anno, quindi, c’è solo l’imbarazzo della scelta.