Scroll to Top

Che significa andare a vivere da soli? Ce lo racconta Casa Surace!

Scritto da Gianluca Capiraso / Pubblicato il 21 Nov 2018

Il fenomeno di Casa Surace è ormai conosciutissimo in tutta Italia e da un’ampia cerchia di utenti social: la factory composta da amici e coinquilini che racconta in maniera allegra ed ironica le differenze nello stile di vita tra Nord e Sud ha fatto breccia nel cuore degli italiani.

Uno dei temi preferiti di Casa Surace (oltre al cibo, che in Italia è argomento di culto) è quello della vita in casa.

Liberarsi dalle regole della mamma, sognare una casa in città o desiderare un appartamento tutto proprio, sono pensieri che accomunano gli italiani. Ma che succede quando si va davvero a vivere da soli? Ce lo racconta Casa Surace che, insieme a VinciCasa – il gioco di casa Sisal – ha messo in scena situazioni tutte da ridere che accomunano chi ha, finalmente, deciso di cambiare casa: l’esilarante video disponibile anche sul sito di VinciCasa parla dell’importante step del vivere da soli, e lo fa strappando tanti sorrisi.

Ma le risate continuano: entro fine mese, esclusivamente su VinciCasa.it, saranno disponibili altri mini-video con contenuti speciali e inediti dove vedremo i ragazzi di Casa Surace alle prese con altri divertenti sketch sul tema della casa.

In collaborazione con VinciCasa, la popolare lotteria che, ogni giorno, ti permette di vincere una casa e premi in denaro, Casa Surace racconta, strappandoci una risata, i classici problemi che ogni persona può vivere una volta entrato in una casa nuova, come ad esempio prendere parte alla prima riunione di condominio!

Nel video c’è praticamente tutto quello che dovremmo aspettarci: la giungla degli annunci immobiliari, la ricerca del nido d’amore e le lavatrici da gestire e che spesso diventano un grande problema per chi non sa da dove iniziare! C’è anche il ritorno del cosiddetto “figliol prodigo” ed è esilarante la scena in cui al Nord c’è timore di far rumore per non disturbare i vicini mentre al Sud c’è timore di essere riconosciuto da tutto il condominio festante.

La lotteria di Sisal VinciCasa

Ma come funziona la lotteria VinciCasa? Nelle ricevitorie, online e tramite app è possibile giocare 5 numeri su 40. Ogni giorno alle ore 20 c’è l’estrazione quotidiana e chi ha indovinato i 5 numeri estratti si aggiudica una casa a propria scelta e ben 200.000 euro di premio subito disponibile in denaro.

Hai vinto una casa ma non sai quale scegliere? Nessun problema: Sisal dà la possibilità al vincitore di usufruire di un lasso di tempo di due anni per trovare la propria casa ideale nel luogo preferito in tutta Italia.

È previsto un premio in denaro anche per chi riesce ad indovinare 2,3 e 4 numeri su 40. Il primo premio, invece, ha un valore complessivo di 500.000 euro ed è così ripartito: 200.000 euro in contanti e 300.000 euro per comprarsi una casa dove si desidera.

Fino ad ora sono state vinte ben 82 abitazioni, a riprova che la fortuna assiste gli audaci. Che dire? Intanto che proviamo a ridere un po’ per i simpatici stereotipi che attraversano il nostro paese da Nord a Sud, possiamo anche noi tentare la fortuna con VinciCasa e magari dare una svolta “ricca” alla nostra vita!