Slender Man: recensione e trailer

slender man, SpyNews.it

Oggi, nella nostra rubrica dedicata al cinema, vi parleremo del film “Slender Man” in uscita nei cinema italiani a settembre.

La Warner Bros ha diffuso online il trailer ufficiale di Slender Man, il film horror diretto da Sylvain White scritto da David Birke e prodotto da Bradley J. Fischer, James Vanderbilt, William Sherak, Robyn Meisinger, Sarah Snow con Joey King Julia Goldani-Telles Jaz Sinclair Annalise Basso e Javier Botet. La pellicola è basata sull’omonimo personaggio creato da Victor Surge, protagonista di racconti dell’orrore, videogiochi e film. In una piccola città del Massachusetts, quattro ragazze eseguono un rituale nel tentativo di sfatare la leggenda di Slender Man. Quando una delle ragazze scompare misteriosamente, iniziano a sospettare che anche lei sia stata vittima dell’essere protagonista di molti racconti spaventosi. Wren, Piper, Hallie, Chloe e Lizzie sono cinque ragazzine decise a mettere alla prova la leggenda dell’allampanata e altissima creatura senza volto nota come Slender Man. Un po’ per sfida e un po’ per dimostrarne l’inconsistenza, praticano un rituale che dovrebbe evocarlo. Quando si accorgeranno di aver giocato con il fuoco sarà però troppo tardi.

Polemiche

L’Holliwood Reporter ha riportato la notizia secondo cui il film sarebbe al centro di alcune polemiche in relazione alle lamentele sollevate da Bill Weier, padre di una delle due ragazze che nel 2014 tentarono di uccidere una loro coetanea dopo aver creduto proprio alle leggende sulla mostruosa creatura, nate su Internet. Il genitore ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: “È assurdo che vogliano fare un film come questo. Stanno facendo spettacolo e rendendo popolare quella che è stata una vera e propria tragedia. Non sono sorpreso, ma a mio parere è qualcosa di assolutamente deprecabile. Non si sta facendo altro che causare ulteriore dolore alle famiglie che hanno sofferto per via di questa storia”.

Una leggenda nata online.

La leggenda di Slender Man è nata online sul forum Something Awful, grazie a una serie di immagini ritoccate e di fotomontaggi nei quali un’inquietante creatura slanciata e dalle lunghe braccia veniva inserita sullo sfondo di varie foto. Le immagini erano accompagnate da aneddoti di fantasia e da storie partorite dall’immaginazione degli utenti, volte a creare una sorta di “mitologia in miniatura”. Nel 2014 due ragazze di 12 anni, una delle quali era proprio la figlia di Weier, tentarono di uccidere una loro coetanea con ben 19 coltellate. Dalle indagini, risultò che le due intendevano compiere un sacrificio proprio all’entità nota come Slender Man, non essendo evidentemente in grado di distinguere la realtà dalla finzione. La vittima è miracolosamente sopravvissuta alle ferite e le due colpevoli sono state processate come adulte nonostante fossero ancora minorenni, con la condanna per una delle due a ben 40 anni in un istituto psichiatrico. A questa vicenda processuale è dedicato il documentario HBO Beware the Slenderman del 2016.

Trailer

https://www.youtube.com/watch?v=G_3gnO01VxI

Scritto da Roby Contarino

Scrittore, poeta, autore di canzoni, blogger, social media manager. Gestisce un blog personale "Ad esempio a me piace scrivere". Collabora oltre che con Spynews anche con CalcioNow, Yosalute, Supernews e Quotidian Post.
Ha pubblicato tre romanzi (Un amore, un destino; Come dentro una Bottiglia; All'ombra dell'ultimo sole". A dicembre è uscito il suo ultimo romanzo "Il Pianista e la bambina: vita sopra le righe".
Sta lavorando ora alla stesura di altri due romanzi: "Marcella Mariani: la breve vita di una Miss Italia" e "La Bambina dagli occhi di vetro".

, SpyNews.it

Oroscopo di oggi: domenica 17 giugno

, SpyNews.it

GF15, Luigi Favoloso: dedica a Nina Moric