Spider Man: morto Steve Ditko

Si è spento all’età di 90 anni il papà “grafico” dell’Uomo Ragno.

Spider Man: morto Steve Ditko

Lutto nel mondo dei fumetti, ma non solo, anche nel mondo del cinema. E’, infatti, scomparso Steve Dikto, il fumettista creatore di due supereroi più celebri e amati dei fumetti: Spider Man e Doctor Strange. La polizia ha reso nota la notizia solo nella giornata di ieri. Il corpo senza vita dello statunitense sarebbe stato ritrovato nel suo appartamento lo scorso 29 giugno.

https://www.instagram.com/p/Bk6ct00AbdK/?hl=it&tagged=stevedikto

Spider Man: morto Steve Ditko

Steve Dikto ha dato vita insieme allo scrittore Stan Lee, nel 1962, all’Uomo Ragno. L’anno successivo i due hanno creato Dottor Strange. Entrambi i fumetti sono stati pubblicati dalla Marcel Comics. I due supereroi sono sbarcati, poi, al cinema grazie alle interpretazioni di Tobey MaguireAndrew Garfield e ora Tom Holland di Spider-Man e a quella di Benedict Cumberbatch di Doctor Strange. Uno degli elementi che ha reso famoso l’Uomo Ragno è stato il fatto che Spider-Man e il suo alter ego, Peter Parker, avevano problemi molto umani da raccontare.

https://www.instagram.com/p/Bk67dchFLTD/?hl=it&tagged=stevedikto

Spider Man: morto Steve Ditko

Nel 1992 ha dato vita a Squirrel Girl, co-creata insieme a Will Murray, uno dei suoi personaggi più recenti. La Marvel ha dedicato al fumettista un post d’addio su Twitter: “Oggi la famiglia Marvel piange la scomparsa di Steve Ditko. Steve ha trasformato l’industria e l’Universo Marvel, e la sua eredità non sarà mai dimenticata. I nostri pensieri in questo triste momento vanno alla sua famiglia, ai suoi cari e ai suoi fan”. 

Spider Man: morto Steve Ditko

Resta il mistero di perché la Polizia americana abbia reso nota la morte del fumettista solo oggi. Ditko non rilasciava un’intervista dagli anni ’60. Ha deciso di condurre una vita privata, rifiutandosi di apparire in pubblico. Non si è mai sposato e non ha avuto figli. Nonostante la sua creazione, Spider Man abbia trionfato nei cinema, a lui la celebrità non gli è mai interessata. E c’è chi dice che con l’uscita del primo film di ‘Spider-Man’, nel 2002, avrebbe potuto probabilmente guadagnare un sacco di soldi e di pubblicità, ma non l’ha fatto. Intanto, il prossimo anno uscirà il sequel di Spider Man con Tom Halland.

https://www.instagram.com/p/Bk6pkG0nW1z/?hl=it&tagged=stevedikto

Scritto da Roby Contarino

Scrittore, poeta, autore di canzoni, blogger, social media manager. Gestisce un blog personale "Ad esempio a me piace scrivere". Collabora oltre che con Spynews anche con CalcioNow, Yosalute, Supernews e Quotidian Post.
Ha pubblicato tre romanzi (Un amore, un destino; Come dentro una Bottiglia; All'ombra dell'ultimo sole". A dicembre è uscito il suo ultimo romanzo "Il Pianista e la bambina: vita sopra le righe".
Sta lavorando ora alla stesura di altri due romanzi: "Marcella Mariani: la breve vita di una Miss Italia" e "La Bambina dagli occhi di vetro".

Oroscopo di oggi: sabato 7 luglio

Andrea Damante cyberbullismo: Quattro giorni con l’ex tronista a Formentera