Scroll to Top

Stanlio e Ollio: recensione e trailer del film

Scritto da Roby Contarino / Pubblicato il 08 Mag 2019

La recensione del film che narra la vita dei due attori.

Stanlio e Ollio: recensione e trailer del film

Ha ufficialmente debuttato lo scorso 1 maggio in tutte le sale cinematografiche il film “Stanlio e Ollio”. Il regista Jon S. Baird racconta le vicende del duo comico Stanlio e Ollio interpretati da Steve Coogan e John C. Reilly. La pellicola è un adattamento cinematografico del libro Laurel & Hardy – The British Tours di ‘A.J.’ Marriot. Il regista racconta con ritmo e competenza il sentimento di amicizia che li lega lontano dalla luce dei riflettori. Gli spettatori avranno modo di conoscere i due attori comici anche nella loro vita privata. Infatti, Stan Laurel, che nei film interpretava la parte dello sciocco, era in realtà la mente creativa del duo non smetteva mai di scrivere e di provare.

Stanlio e Ollio: recensione e trailer del film

Nel 1953, Stan Laurel e Oliver “Babe” Hardy partono per una tournée teatrale in Inghilterra. Sono trascorsi ben sedici anni dal loro successo e ancora la gente li ama. I due vecchi compagni, nonostante i tempi stiano mutando, riescono ancora a divertirsi e divertire. La tournée diventa per loro un’occasione per trascorrere del tempo insieme lontani dalla luce dei riflettori e riconoscere così il sentimento di amicizia che è ben saldo tra i due. Insomma, un film che fa ridere e commuove allo stesso tempo lasciando un pizzico di nostalgia per due grandi attori comici che hanno scritto pagine indelebili della commedia.