Scroll to Top

Tamara Fiorini: chi era la stilista coraggiosa scomparsa a Rimini

Scritto da Roby Contarino / Pubblicato il 04 Ott 2019

La stilista si è spenta a 43 anni a Rimini.

Tamara Fiorini: chi era la stilista coraggiosa scomparsa a Rimini

Se ne è andata con il sorriso, quel sorriso che non l’aveva mai abbandonata un solo istante. Il sorriso che aveva avuto la meglio anche su quel male che l’aveva travolta e le era entrato nel corpo minandolo. Se ne è andata così, domenica a soli 43 anni Tamara Fiorini. Una grave crisi respiratoria dovuta ad una leucemia scoperta un anno fa ha fermato per sempre il suo cuore. Rimini, la sua città, l’ha pianta e la piange ora. Piange la sua stilista coraggiosa che fino all’ultimo giorno della sua vita si è dedicata agli altri. Negli ultimi mesi realizzava borse all’uncinetto per aiutare altri ammalati come lei. Una folla gremita martedì ha dato l’ultimo saluto a questa coraggiosa guerriera mamma di due bambine di 8 e 6 anni.

Tamara Fiorini: chi era la stilista coraggiosa scomparsa a Rimini

Originaria di Monte Cerignone (dove aveva casa Umberto Eco), un piccolo paese delle Marche, a pochi chilometri da San Marino, Carpegna, Rimini e Riccione. La sua passione per la moda la si nota sin da bambina quando si diverte a creare vestiti per le Barbie. Diplomata all’Istituto statale d’Arte di Urbino, si è poi iscritta alla facoltà di Lettere e filosofia, con indirizzo moderno, ma nel frattempo proprio per coltivare la sua passione e imparare le prime tecniche ha frequentato una scuola di modellista e figurinista.

Dopo varie collaborazioni decise di creare una linea tutta sua, la Gijibelle (fusione dei nomi delle figlie, Ginevra e Isabella) e di aprire un negozio in centro a Rimini. La sua vita cambiò un anno fa, quando le fu diagnosticata una leucemia. Lottò fino alla fine con la speranza di ricevere il trapianto ma il destino beffardo aveva in mente un altro finale e ora Rimini piange la stilista coraggiosa, Tamara Fiorini.