The New Pope Sorrentino: cast e anticipazioni

, SpyNews.it
The New Pope Sorrentino

Paolo Sorrentino tornerà sul set a novembre in Italia per girare The New Pope, il nuovo capitolo della sua serie.
Dopo The Young Pope arriva The New Pope con tante novità e volti nuovi. La più grande novità del cast ha un nome: Jonh Malkovich. Quest’ultimo entrerà a far parte dei protagonisti accanto a Jude Law.
Un grandissimo colpo per la serie che potrà puntare sul volto americano che ha regalato a tutti i personaggi un filo di ambiguità.

The New Pope Sorrentino: The Young Pope

La prima stagione è andata in onda su Sky nell’ottobre 2016, su Hbo nel gennaio 2017 e in totale è stata trasmessa in 150 paesi.
Grandissimo è stato il successo. Tanti i complimenti che arrivano dalla critica americana.
“Un’opera stimolante e visivamente sbalorditiva” è stata definitiva dal Washington Post mentre il New York Times ha dedicato due semplici attributi: splendida e accattivante. 

The New Pope Sorrentino: la seconda stagione

Il secondo capitolo della serie sarà ambientato nelle segrete stanze del Vaticano e vedrà ancora tra gli interpreti Jude Law.
Nell’intreccio entra però John Malkovich, nel ruolo di un personaggio che è tutto nella testa di Sorrentino. Difficile prevedere tutto perché il regista Paolo Sorrentino sa essere sempre sorprendente. La sceneggiatura è stata scritta dallo stesso Sorrentino con Umberto Contarello e Stefano Bises.
Se Jude Law, in The Young Pope, ha regalato come personaggio un Papa bellissimo e rockstar, Malkovich, più adulto e luciferino, farà del suo personaggio qualcosa di più enigmatico e sfaccettato.

The New Pope Sorrentino: chi è John Malkovich?

All’età di 64 anni, può contare su una carriera tale da fargli meritare il titolo di uno dei più bravi attori americani.
Una carriera multiforme e costruita tra cinema, teatro e tv. Ha dato il suo contributo anche nel campo della moda, come stilista.
Il suo nome è legato a titoli indimenticabili come Urla del silenzio, L’impero del sole, Le relazioni pericolose, Il tè nel deserto…
In tv è conosciuto per film quali I miserabili, Napolèon, Crossbones e nella terza stagione di Billions, in cui interpreta il miliardario russo Grigor Angolov.
“Oggi in tv – ha raccontato l’attore – si possono vedere serie di grande spessore autoriale. Anzi, adesso si realizza un film in pochissimo tempo e spesso in maniera superficiale. Quando ho iniziato io ci volevano quattro mesi, ora quattro settimane. Nel cinema sta andando tutto troppo veloce.”

, SpyNews.it

Oroscopo di oggi: martedì 3 luglio

, SpyNews.it

Nuovo film Leonardo Pieraccioni: Mia figlia è la donna della mia vita