Scroll to Top

Walk. Ride. Rodeo: recensione e trailer del film su Netflix

Scritto da Roby Contarino / Pubblicato il 17 Mar 2019

La recensione ed il trailer del nuovo film su Netflix.

Walk. Ride. Rodeo: recensione e trailer del film su Netflix

Walk. Ride. Rodeo. questo è il titolo del nuovo film uscito l’8 marzo sulla piattaforma Netflix. Un film del 2019 diretto da Conor Allyn, e basato sulla vera storia di Amberley Snyder, una campionessa campionessa americana di rodeo che, in seguito a un incidente automobilistico che l’ha costretta sulla sedia a rotelle. La storia di una ragazza che dimostra coraggio e forza di volontà. Doti che le permetteranno di tornare a gareggiare e a vincere. Un film struggente ed emozionante. Amberley Snyder è una campionessa americana di rodeo, interpretata da Spencer Locke, improvvisamente è vittima di un incidente automobilistico che la priva dell’uso delle gambe. Con l’aiuto del padre e della madre ma soprattutto grazie alla sua determinazione comincia un lungo percorso di riabilitazione con tre obiettivi in mente: Walk, Ride, Rodeo. Cioè camminare, cavalcare e tornare a fare il rodeo.

Walk. Ride. Rodeo: recensione e trailer del film su Netflix

Una storia che emoziona e coinvolge sin dall’inizio. Singolare anche la scelta del regista di utilizzare come controfigura nella scena del cavallo la vera Amberley Snyder. Il regista racconta dettagliatamente tutto il percorso affrontato dalla giovane campionessa. La sua disperazione dopo l’incidente, l’infezione che quasi la uccide, il rapporto con la madre e la sua grande determinazione che la porterà nuovamente a cavalcare e gareggiare nei rodeo. Una storia che per molti versi ricorda quella di Bethany Hamilton, raccontata dal film “Soul Surfer”. Una storia che insegna a credere nei propri sogni e a rialzarsi dopo ogni caduta.

Il Trailer